Il docufilm Contro Corrente riceve la Mention d’Honneur al Ficts 2016

 

Comunicato Stampa

Il docufilm Contro Corrente riceve la Mention d’Honneur al Ficts 2016

Castellammare di Stabia, 23/11/2016

Contro Corrente di Nicola D’Auria e Vincenzo Martone, una produzione Pragma, è stato insignito della Mention d’Honneur al Ficts 2016, la Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs.

In data 21 novembre 2016, la Pragma ha ricevuto la prestigiosa Mention d’Honneur dal Ficts (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs) all’interno del “World FICTS Challenge”, ossia Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva. Alla fase finale sono giunti 145 opere selezionate nei 15 festival di preselezione mondiale, su oltre 900 opere iscritte.

Il Fict è la Federazione Internazionale del Cinema e della Televisione Sportiva e rappresenta 116 paesi dei 5 continenti terrestre ed è riconosciuta dal CIO, Comitato Internazionale Olimpico

Pragma ringrazia tutti i protagonisti del docufilm Contro Corrente Francesco Schisano, Giuseppe Abbagnale, Carmine Abbagnale, Gioacchino Cascone, Lello Amarante, Antonio La Padula, Vincenzo Serpico, tutti i ragazzi del Circolo Nautico Stabia.

Un particolare ringraziamento al reparto regia e reparto tecnico che ha collaborato a Contro Corrente: Vincenzo Martone, Regista e autore, Nicola D’Auria, autore e producer, Gaetano Volpe, operatore di ripresa e dop, Dario Volpe, operatore di ripresa e montaggio, Salvatore Esposito, operatore di ripresa, Cosimo D’Auria e Armando D’Auria, riprese aeree.

Pragma ringrazia gli sponsor che hanno creduto nel progetto sin dall’inizio: Rotaract Club Sorrento-Castellammare, Hotel Stabia e Catello Di Somma, Printer Group Italia e Salvatore Simeoni, insieme ad Aranciata Faito ed Il Fornaretto per il sostegno alla presentazione del film presso il Circolo Nautico Stabia, che è stata egregiamente condotta dall’amico dott. Vincenzo Lamberti, giornalista.

Un ringraziamento speciale va al Circolo Nautico Stabia ed alla Federazione Italiana Canottaggio, che hanno creduto fortemente nel progetto e che giorno dopo giorno lo hanno sostenuto con consigli preziosi ed un aiuto operativo fondamentale. In particolar modo, si ringrazia il Presidente della FIC, Giuseppe Abbagnale, l’ufficio stampa della FIC nella persona di Claudio Tranquilli, il direttore sportivo del CNS, nell’anno di riprese, Carmine Abbagnale, oltre i tecnici federali Antonio La Padula, e del CNS Gioacchino Cascone e Lello Amarante.

La Pragma, dulcis in fundo, ringrazia e abbraccia simbolicamente Francesco Schisano, che ha regalato un anno di emozioni, rappresentando, con la sua vita reale, perfettamente  lo spirito sportivo che ogni atleta deve avere, legato a valori come il sacrificio, l’amicizia, la passione e la famiglia, che si ringrazia.

Il docufilm Contro Corrente ha il Patrocinio Morale del Comune di Castellammare di Stabia.

Contro Corrente

Francesco, 23 anni, è un atleta del Circolo Nautico Stabia, uno dei club di canottieri più titolato d’Italia. Alla sua giovane età ha già vinto due ori mondiali ed ha primeggiato nella nazionale italiana nel 2 senza in coppia col collega e amico di sempre Vincenzo Serpico. Nel 2013 a causa di una strana aritmia cardiaca, gli viene ritirata l’idoneità sportiva. La vita che ha sacrificato per il canottaggio dall’infanzia gli scivola per sempre tra le mani. Per un anno vede i compagni di squadra vincere le gare, vede Vincenzo entrare nelle Fiamme Oro, il solo modo per vivere di canottaggio, uno sport povero ma pieno di passione. Francesco è deciso ad abbandonare la sua carriera di sportivo.

FICTS

Fondata in 1983
Federazione delle Televisioni Sportive e delle immagini sullo schermo.
116 Paesi aderenti, riconosciuta dal CIO – Comitato Internazionale Olimpico

La FICTS promuove e organizza annualmente il Campionato Mondiale del Cinema e della Televisione sportiva “WORLD FICTS CHALLENGE” articolato in 16 Festival nei 5 Continenti. Alla Fase Finale saranno automaticamente ammesse le opere vincitrici di ogni Fase (massimo 15 / minimo 10 opere).  Il “World FICTS Challenge” è il mezzo di presentazione principale che la FICTS utilizza per la promozione e la diffusione dei valori olimpici e della cultura dello sport e attraverso il “World FICTS Challenge” la Federazione promuove, in tutto il mondo, la qualità delle immagini sportive e la cooperazione di chi lavora in modo creativo nelle emittenti televisive sportive e nel cinema sportivo.

Contatti

Nicola D’Auria 081.198.18.085 – 328.137.08.10

Recommended Posts